RECENSIONE: Massaroni Pianoforti – Non date il salame ai corvi

Recensione di David Colangeli

Inserendo il disco di Massaroni Pianoforti nel vostro stereo vi capiterà di non credere alle vostre orecchie. Avrete la sensazione che Graziani, Dalla, Battisti e Tenco si siano dati appuntamento per comporre un’opera insieme: introspettiva, malinconica e seducente. La loro opera finale. Un suono moderno con arrangiamenti retrò senza risultare manieristici. Normale amministrazione, se continuiamo a credere che questa è la prova finale di un fortunato connubio di quattro talenti maturi e moderni allo stesso modo.

Gridiamo al miracolo, invece, quando scopriamo (e in cuor nostro non volevamo ammetterlo) che questo è il secondo lavoro di Gianluca Massaroni, compositore e cantautore della provincia di Voghera. Guardiamoci intorno: sul cantautorato italiano moderno la scelta è disperante. Da un lato le riflessioni post-atomiche, dall’altro il revival musicale. In mezzo, piccole poesiole da trentenni fuorisede e spauracchi “wannabe” beat o peggio.

Massaroni Pianoforti invece non fa nulla di tutto ciò. Non date il salame ai corvi è scritto con un gusto incredibile, interpretazioni formidabili e soprattutto una ricerca del suono maniacale. Tra ironia e malinconia sincera e moderata. L’LP, tra l’altro, è stato finanziato con il crowdfunding tramite Music Raiser, ed è piaciuto talmente tanto che lo stesso staff del sito si è occupato della produzione, tramite il patron Giovanni Gulino (voce dei Marta sui Tubi). La release è stata anticipata da Ferie d’agosto, primo singolo già in rotazione fra radio FM e YouTube.

I registri di questo lavoro sono vari e tutti quanti incredibilmente realistici: dal country dissacrante al pop più radiofonico, con testi costruiti alla perfezione su piccole storie che sviscerano in maniera cruda (ma sempre poetica) l’animo della nostra contemporaneità in bilico tra la bellezza e il ridicolo.

NON DATE IL SALAME AI CORVI – MASSARONI PIANOFORTI
(MusicRaiser, 2014)

  1. Una buona occasione
  2. Carlo
  3. Alla fermata del 33
  4. Provinciale
  5. I giorni si avvicinano
  6. La dama bianca
  7. Ferie d’agosto
  8. Il tuo uomo
  9. Ornella
  10. Lavanderia a gettoni
  11. Come due amanti

Ti piace Just Kids? Seguici su Facebook e Twitter!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...